martedì 6 dicembre 2011

Omar Abdul Thomas inibito per sedici mesi

La Commissione Giudicante Nazionale ha inibito l'atleta Omar Abdul Thomas per sedici mesi, fino al 6 aprile 2013, per aver violato gli articoli 2 (Obbligo di lealtà e correttezza) e 39 (Violazione dei principi di lealtà e correttezza) del Regolamento di Giustizia.

Questo il verdetto della Commissione Giudicante riunitasi quest'oggi a Roma. L'ala americana, rea di aver disputato la stagione scorsa ad Avellino con un passaporto sloveno falso, farà ricorso ma con ogni probabilità a causa della squalifica (valida solo in Italia) sfuma il contratto su base biennale offertogli dal Montepaschi Siena.

Nessun commento:

Posta un commento