sabato 26 novembre 2011

Dopo 149 giorni termina il Lockout in NBA

Sono le 09.20 in Italia, le 3.00 passate nella notte NewYorkese. Il meeting tra lega e giocatori è iniziato 15 ore fa, il lockout da 149 giorni.
All’apertura della sala conferenza però arriva la tanto agognata buona notizia: l’accordo c’è, si ricomincia! Durante la nottata i rumors, diffusi via twitter dei tantissimi giornalisti NBA accorsi, non erano certo positivi, ma per fortuna la conferma ufficiale è arrivata direttamente da David Stern e Billy Hunter. I dettagli non sono ancora usciti, si sa solo che i giocatori l’hanno spuntata sul famoso BRI, riuscendone a strappare il 51%; altre modifiche dovrebbero riguardare l’età d’entrata al Draft, e la possibilità di rifiutare la “spedizione coatta” in D-League.
Ad ogni modo si inizierà con i training camp non appena ci sarà la firma ufficiale sul nuovo contratto collettivo, vale a dire tra 10-12 giorni. La stagione potrebbe quindi iniziare proprio il giorno di Natale.

Nessun commento:

Posta un commento