sabato 20 agosto 2011

Italia-Grecia del quadrangolare di Rimini

È passata quasi una settimana dalla conclusione del quadrangolare che ha visto impegnate le rappresentative di Bosnia, Grecia, Italia e Polonia (in ordine rigorosamente alfabetico) sul parquet del 105 Stadium di Rimini in preparazione di Eurobasket 2011, che si disputerà in Lituania dal 31 agosto al 18 settembre.
E a quasi una settimana di distanza è ancora tanta l'eccitazione nell'aver visto giocare in quello che un tempo, non molto lontano, era il “museo” dei Crabs tanti giocatori di talento come gli azzurri d'oltreoceano Bargnani, Belinelli e Gallinari, i nazionali bosniaci Henry Domercant Mirza Teletovic od il polacco della Felice Scandone Avellino Szymon Szewczyk, per citarne alcuni.
Ma ad avermi impressionato maggiormente per talento e alchimia di squadra sono stati senza dubbio i nazionali greci di coach Zouros. Roster profondo e nomi importanti, tra cui spiccano quelli del centro Kosta Koufos (ultima stagione ai Denver Nuggets insieme al Gallo), Nikos Zisis playmaker del Montepaschi Siena campione d'Italia, Antonis Fotsis e Ioannis Bourousis recenti acquisti dell'Olimpia Milano; il primo lascia il Panathinaikos fresco vincitore di Eurolega, mentre il secondo approda nella città meneghina dopo una parentesi di 5 anni all'Olympiacos. (Approfondiremo sugli ellenici dell'Olimpia nel prossimo post)

Ora però rituffiamoci con video e foto nella finale per il primo e secondo posto tra Grecia e Italia, terminata 82-73 per la truppa di Pianigiani che conquista davanti ai quasi 5mila del palasport riminese la prima edizione del torneo.





Nessun commento:

Posta un commento